Il Premio "Maria Signorelli, una vita tra le teste di legno", Ŕ stato
istituito nel 1996 dalla Compagnia degli Sbuffi.

Il Premio consistente in una scultura del Maestro Lello Esposito, Ŕ stato
assegnato negli anni ad insigni esponenti di Famiglie d'Arte che con il loro
lavoro hanno promosso nel mondo il teatro e la cultura napoletana. Tra i
premiati negli anni alcuni illustri nomi come Vittorio Ferraiolo del Teatro
Nazionale dei Burattini Fratelli Ferraiolo (Unica famiglia d'arte campana),
Ciro Perna, vero artista e poeta dei pupi napoletani, la famiglia di pupari
Dell'Aquila di Canosa di Puglia, il Presidente della Provincia di Napoli
Riccardo Di Palma, per l'istituzione, a Napoli, del Museo del Teatro di
Figura Meridionale; il Maestro guaratellaro Brunello Leone, per l'istituzione
dell'Istituto delle Guarattelle, nello storico Palazzo dello Spagnolo alla
SanitÓ a Napoli; il burattinaio Renato Barbieri; la Principessa Liliana de Curtis,
il Maestro Roberto De Simone, il burattinaio Pasquale Ferraiolo.



I Premi 2008 verranno consegnati Sabato 19 luglio alle ore 21,15
 

FOTO DELL'EDIZIONE 2006


FOTO DELL'EDIZIONE 2007